La Credenza – Arthur Rimbaud

E’ un ampio armadio scolpito; l’antica scura quercia ha preso una buon’aria di vecchia gente; l’armadio è aperto, e scioglie dentro l’ombratura come onda di vin vecchio, un profumo attraente. È un miscuglio di vecchie anticaglie, stipato di panni odorosi e gialli, di straccetti di donne e fanciulli, di appassiti merletti, di scialli di nonna col grifo pitturato; – Qui … Continua a leggere